Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Tiziano

TIZIANO

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di Tiziano.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Tiziano ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Tiziano è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di Tiziano, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di Tiziano, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Tiziano.

Autentichiamo Tiziano e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Tiziano. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di Tiziano.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di Tiziano sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Tiziano sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di Tiziano ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Tiziano difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Tiziano, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Tiziano Vecellio nasce a Pieve di Cadore tra il 1480 e il 1490. È stato la gloria di Venezia e simbolo del suo Rinascimento. Fu l' insuperabile portavoce della cultura ufficiale della Repubblica veneziana e dei suoi messaggi politici negli anni del massimo splendore. Per le straordinarie doti di pittore, Tiziano fu conteso da imperatori, papi, principi e cardinali, e morì ricco e carico di onori.
Si forma a contatto con Gentile e Giovanni Bellini. Succede a Giorgione nella decorazione del Fondaco dei Tedeschi a Rialto, eseguendo intorno al 1507-08 gli affreschi della facciata di terra. La prima testimonianza in merito è fornita da Lodovico Dolce, il quale ricorda che Tiziano subentrò nell’impresa “non avendo egli ancora vent’anni”.
Solo un anno più tardi, la sua fama è già consolidata e riceve commissioni importanti, quali la Pala di san Marco e di Santa Maria della Salute. Nel 1511 affresca la Scuola del Santo a Padova. Ottenuta dal Consiglio dei Dieci una rendita ufficiale, destinata ai pittori migliori, nel 1533 diventa pittore ufficiale della Repubblica di Venezia. La sua attività è frenetica: egli accetta molte commissioni da parte della nobiltà contemporanea, realizzando parecchie opere a soggetto profano.Tra il 1519 e il 1526 dipinge la Pala Pesaro per i Frari, e il Polittico Averoldi per la chiesa bresciana dei Santi Nazaro e Celso.Ormai osannato come il più celebre pittore del tempo, Tiziano è conteso tra le corti italiane: lavora a Mantova per i Gonzaga e ad Urbino per i duchi. Nel 1542 ha inizio la sua collaborazione con papa Paolo III e con la sua famiglia; ben presto si trasferisce a Roma e qui rimane fino al 1546. Contemporaneamente la sua apprezzata attività di ritrattista procede. Il suo pennello ci ha lasciato alcuni tra i più indimenticabili ritratti della storia dell’arte, e grazie a essi noi oggi ricordiamo ancora le fisionomie dell'elegantissima Isabella d’Este, della raffinata Eleonora Gonzaga e del malinconico e orgoglioso guerriero suo marito, il duca Francesco Maria della Rovere. Nel 1530 Tiziano ha l'occasione di ritrarre Carlo V durante la sua incoronazione.
Muore il 27 agosto del 1576, dopo aver superato l'incredibile età di ottant'anni, lasciando incompiuta l'opera che avrebbe desiderato venisse posta sulla sua tomba: la Pietà.

Pensi di possedere un’opera di Tiziano? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Tiziano.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.