Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Micco Spadaro

MICCO SPADARO

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di Spadaro.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Spadaro ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Spadaro è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di Spadaro, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di Spadaro, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Spadaro.

Autentichiamo Spadaro e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Spadaro. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di Spadaro.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di Spadaro sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Spadaro sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di Spadaro ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Spadaro difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Spadaro, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Domenico Gargiulo, detto Micco Spadaro, è stato un pittore napoletano attivo principalmente nei due decenni a cavallo della metà del XVII secolo. Dotato di un talento brillante, è scarsamente documentato nonostante l'ampia produzione. Deve il suo soprannome al mestiere del padre, fabbricante di spade. Si forma presso la bottega di Aniello Falcone, dove conosce Salvator Rosa che lo indirizza verso una rappresentazione realistica del paesaggio, ottenuta tramite lo studio dal vero della campagna di Napoli. Spadaro mostra subito un particolare talento nella raffigurazione di scene cittadine affollate di personaggi (ispirate dalle stampe dai dipinti di Jacques Callot), che gli vale la stima del noto mercante e collezionista fiammingo Gaspar Roomer. La Festa della Madonna dell'Arco, l' Eruzione del Vesuvio del 1631 e la Rivolta di Masaniello del 1647, sono le grandi opere che illustrano la grande capacità di osservazione dei fatti di cronaca dell'artista. Altrettanto importante è il rapporto di committenza con i monaci della Certosa di San Martino, iniziato con la decorazione della cappellina del Tesoro e del Coro dei Conversi (Paesaggio con la caduta della manna e scene della Vita dei certosini, 1637-40), e concluso vent’anni più tardi con la tela del Rendimento di grazie dopo lo scampato pericolo della peste (1657), presso il Museo nazionale di S. Martino. A questo dipinto è da collegarne un secondo, di soggetto analogo, raffigurante il Largo Mercatello durante la peste del 1656, anch'esso in S. Martino. Tra le sue opere più celebri si segnalano l’Eruzione del Vesuvio (1631) e la Rivolta di Masaniello, entrambe della collezione Piscitelli.

Pensi di possedere un’opera di Spadaro? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Spadaro.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.