Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Egon Schiele

Egon Schiele

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di Schiele.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Schiele ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Schiele è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di Schiele, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di Schiele, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Schiele.

Autentichiamo Schiele e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Schiele. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di Schiele.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di Schiele sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Schiele sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di Schiele ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Schiele difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Schiele, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Egon Leon Adolf Schiele nasce in un piccolo paese austriaco, a Tulln an der Donau, nel 1890 ed è, insieme a Klimt, pittore e incisore di rilievo dell’espressionismo nonché uno degli artisti austriaci più importanti del ‘900.
Compiuti i quindici anni, Schiele subisce un trauma familiare che segnerà in modo decisivo la sua poetica: la morte del padre Adolf di sifilide si rifletterà nell’erotismo spesso tormentato che si nota nelle innumerevoli opere dell’artista, che ammontano a circa 340 dipinti e 2800 disegni e acquerelli. Iscritto all’Accademia di Belle Arti, Schiele rifugge gli insegnamenti e inizia ad elaborare uno stile unico e personale, accentuato dall’incontro di Gustav Klimt, leader della Secessione Viennese, che rappresenterà un punto di svolta nella vita del giovane pittore.Già nel 1908 Schiele espone in una mostra personale, occasione in cui presenta lavori già marcatamente espressionisti che parlano di erotismo, sessualità, malattie e sofferenze, come il “Nudo virile (Autoritratto)” (1910). Un anno prima della realizzazione della tela, nel 1909, fonda il Neukunstgruppe insieme a quindici amici ed espone alla Galerie Prisko, dinnanzi agli occhi di spettatori del calibro di Francesco Ferdinando. Trasferitosi in un piccolo paese di campagna, a Krumau, con la modella Wally Neuzil, l’artista non è benvoluto dagli abitanti del villaggio, che vedono di cattivo occhio il suo stile di vita e la scelta dei soggetti per le sue opere, spesso modelle appena adolescenti. I soggetti preferiti di Schiele sono proprio i corpi femminili, che il pittore ritrae in modo crudele e molto sensuale, simbolo dei violenti fermenti dell’epoca: “Ragazza con calze grigie” (1917) ne è un chiaro esempio. Nel 1912 sarà sottoposto a processo con l’accusa di aver rapito e traviato una quattordicenne e nonostante le accuse più gravi vengano ritirate, l’esperienza influirà pesantemente sull’animo inquieto dell’artista. Lo scoppio del primo conflitto mondiale, tuttavia, sancisce anche l’arrivo di epidemie devastanti, tra cui quella di febbre spagnola che porta via la moglie Edith il 28 ottobre 1918 e, pochi giorni dopo, anche Schiele, il 31 ottobre dello stesso anno.
Pensi di possedere un’opera di Schiele? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Schiele.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.