Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Carlo Saraceni

CARLO SARACENI

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di Saraceni.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Saraceni ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Saraceni è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di Saraceni, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di Saraceni, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Saraceni.

Autentichiamo Saraceni e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Saraceni. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di Saraceni.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di Saraceni sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Saraceni sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di Saraceni ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Saraceni difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Saraceni, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Carlo Saraceni nasce tra il 1578 e il 1583 a Venezia da una famiglia di mercanti bolognesi. Si stabilisce precocemente a Roma (1598 circa), sotto la guida di Camillo Mariani (1565-1611), scultore e pittore vicentino, giunto a Roma nel 1597. Nel primo decennio predilige dipinti in formato ridotto, raccontando i temi della Bibbia e del mito sullo sfondo di paesi connotati in senso fortemente naturalista come Mosè difende le figlie di Jetro, (Londra, National Gallery); Il buon samaritano, (Boughton House, Northampton); Il buon samaritano, (Lipsia, Museum der bildenden Künste); Un angelo appare alla moglie di Manue, (Basilea, Kunstmuseum).
Nel secondo decennio del secolo, Saraceni raccoglie l’eredità di Caravaggio, rinnovando su scala monumentale la tradizione del tema sacro. L' apice di adesione caravaggesca è rappresentato dal Martirio di s. Lamberto e da S. Benno ritrova le chiavi della città di Meissen nel ventre di un pesce, capolavori di stile e di religiosità eseguiti per la chiesa tedesca di S. Maria dell’Anima a Roma.
Agli anni 1616-17 risale la decorazione ad affresco della sala Regia nel palazzo del Quirinale a Roma, voluta da Paolo V Borghese.
Nel 1620 a Venezia ottiene la prestigiosa commessa per il grande telero della sala del Maggior Consiglio in palazzo ducale (Il doge Enrico Dandolo, nella basilica di S. Marco, incita a partire per la quarta crociata). Il 1620 è anche l'anno in cui l'artista, colpito da tifo petecchiale, muore.

Pensi di possedere un’opera di Saraceni? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Saraceni.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.