Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Fausto Pirandello

FAUSTO PIRANDELLO

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di Pirandello.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Pirandello ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Pirandello è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di Pirandello, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di Pirandello, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Pirandello.

Autentichiamo Pirandello e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Pirandello. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di Pirandello.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di Pirandello sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Pirandello sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di Pirandello ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Pirandello difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Pirandello, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Calogero Fausto Pirandello nasce a Roma il 17 giugno 1899, terzogenito di Luigi Pirandello e Maria Antonietta Portolano. Sebbene vivano a Roma, i genitori sono entrambi siciliani perciò durante l’infanzia e la giovinezza Fausto trascorre con la famiglia lunghi periodi di villeggiatura tra Porto Empedocle e la casa di campagna al Caos, presso Girgenti (oggi Agrigento). Finita la guerra, al principio del 1918, Fausto entra nello studio romano del celebre scultore palermitano Ettore Ximenes per imparare i primi rudimenti della scultura, ma la creta gli irrita i polmoni e ben presto è costretto a lasciare la scultura per dedicarsi alla pittura.
Il suo primo maestro è il prussiano Sigmund Lipinsky, pittore ed incisore simbolista.
Nel 1925 si presenta al pubblico per la prima volta, a quasi ventisei anni, alla III Biennale Romana, esponendo un quadro di Bagnanti, un tema che, insieme a quello della natura morta, lo accompagnerà per tutta la vita. L’anno dopo partecipa alla Biennale di Venezia, dove tornerà ad esporre con continuità dal 1932 al 1942.
Nel marzo del 1929 ha la sua prima mostra personale alla Galerie Vildrac a Parigi, dove si era stabilito con la moglie, e in novembre ha una personale a Vienna. Nel maggio del 1931 tiene la sua prima personale italiana presso la Galleria di Roma. L’anno dopo espone alla III Sindacale del Lazio undici opere, tra le quali Interno di mattina.
Una tappa fondamentale nell’affermazione pubblica è la partecipazione, con una sala personale, alla II Quadriennale romana (1935), dove espone fra l’altro Il bagno e Pioggia d’oro (Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna).
Nel dopoguerra intensifica l’attività espositiva e dal 1948 riprende a partecipare con regolarità alla Quadriennale di Roma e alla Biennale di Venezia.
Nel 1949 esce la voce a lui dedicata redatta dal poeta Emilio Villa per la Enciclopedia Italiana della Treccani. Nel 1950 il pittore e critico d’arte Virgilio Guzzi, che da anni lo segue con attenzione, pubblica la prima monografia. Lo stesso anno vince il Premio Taranto.
Nella seconda metà degli anni Cinquanta e nei due decenni successivi, espone le sue opere in numerose ed importanti personali e collettive in Italia e all’estero, ottenendo molti riconoscimenti.
Muore a Roma il 30 novembre del 1975 nella clinica Pio XI.

Pensi di possedere un’opera di Pirandello? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Pirandello.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.