Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Pablo Picasso

Pablo Picasso

Ottieni un Certificato di autenticità per il tuo dipinto, il tuo disegno o la tua scultura di Picasso.

Per vendere, assicurare o donare le tue opere di Picasso ti occorre un Certificato di autenticità.

Ottenere un Certificato di autenticità per le opere di Picasso è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni, specificando tutto quello che sai sulle origini e la storia del tuo dipinto, disegno o scultura di Picasso.

Se vuoi vendere il tuo dipinto, il tuo disegno o la tua scultura di Picasso, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Picasso.

Autentichiamo Picasso e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati di opere di Picasso. Rilasciamo certificati di autenticità e perizie per qualsiasi opera realizzata da Picasso.

Le nostre autenticazioni dei dipinti, disegni e sculture di Picasso sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Picasso sono redatti sulla base di indagini d’arte, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare il tuo dipinto, il tuo disegno la tua scultura di Picasso ovunque si trovi nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la tua relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti, disegni o le sculture di Picasso difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di Picasso, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Pablo Ruiz y Picasso, noto per lo più come Pablo Picasso, nasce a Malaga, in Andalusia, il 25 ottobre 1881 ed è stato un artista dalla personalità e capacità poliedriche attivo nella pittura, scultura e litografia, da molti considerato una figura di snodo tra l’Ottocento e l’arte contemporanea e noto per esser stato il fondatore, assieme a Georges Braque, del Cubismo. Due delle opere per cui viene spesso ricordato solo Le demoiselles d’Avignon (1907) e Guernica (1937). Picasso deve il suo primo contatto con l’arte agli insegnamenti del padre, che lo inizia al disegno e alla pittura all’età di soli otto anni. Sul finire del ‘800 e dopo aver frequentato la Real Academia de Bellas Artes de San Fernando, Picasso inizia a introdurre i primi elementi di modernismo che caratterizzeranno la sua poetica. Quando nel 1900 Picasso si trasferisce a Parigi, hub importantissimo per il panorama artistico europeo, inizia a vivere una serie di fasi che saranno individuate come “Periodo blu” (1901-1904), che prende il nome dalle tonalità cromatiche utilizzate dall’artista, come in “The Old Guitarist” (1903); “Periodo rosa” (1905-1906); “Periodo africano” (1906-1909), permeato dalla spontaneità e dall’imperfezione dell’arte africana, con “Autoritratto dell’autore” (1906) e le famose demoiselles menzionate poco fa; “Cubismo analitico” e “Cubismo sintetico” (da un commento di Matisse che affermava che le opere dell’artista sembravano “composte da piccoli cubi”), a cui si riconducono le tele La femme assise (1909) e “Ragazza con mandolino” (1910). Dal 1919, tuttavia, la poetica picassiana subisce un brusco cambio di direzione, avvicinandosi al Neoclassicismo e al Surrealismo con opere come “I tre ballerini”, in cui si trovano tuttavia elementi relativi al primitivismo del periodo africano. I soggetti di Picasso sono mutevoli e in costante evoluzione, tanto che negli anni 30 l’artista è impegnato rappresentare la violenza dei tempi di guerra, desiderio che lo porterà al compimento della celebre tela Guernica, che punta i riflettori sulla devastazione della guerra civile spagnola. Sul finire della propria carriera, Picasso sperimenta un ulteriore esplosione di creatività che lo porta a combinare elementi dei periodi precedenti a incisioni su rame, dando vita a quello che secondo molti critici è l’incipit del Neoespressionismo. Pablo Picasso lascia la famiglia all’età di 91 anni stroncato da un’edema polmonare acuto, l’8 aprile 1973.
Pensi di possedere un’opera di Picasso? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Picasso.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.