Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Albertinelli Mariotto

MARIOTTO ALBERTINELLI

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di Albertinelli.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Albertinelli ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Albertinelli è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di Albertinelli, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di Albertinelli, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Albertinelli.

Autentichiamo Albertinelli e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Albertinelli. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di Albertinelli.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di Albertinelli sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Albertinelli sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di Albertinelli ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Albertinelli difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Albertinelli, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Mariotto Albertinelli nasce a Firenze nel 1474. È stato un pittore rinascimentale italiano della scuola fiorentina. Figlio di un orafo, a vent'anni lascia il laboratorio del padre per dedicarsi alla pittura nella bottega di Cosimo Rosselli. Qui conoscerà Baccio della Porta, poi frate e pittore noto con il nome di fra Bartolomeo. Con quest'ultimo inizia a lavorare nel 1494. Di lui cui copiò a tal punto la maniera che, secondo Giorgio Vasari (1511-1574), le loro opere venivano spesso confuse.
Le opere prodotte in collaborazione con Baccio comprendono l'Annunciazione del 1497 per il Duomo di Volterra e la Sacra Famiglia, oggi nel LACMA di Los Angeles.
Nel 1500, sulla scia della campagna moralizzatrice del riformatore Girolamo Savonarola (1452-1498), Baccio entra nell'ordine domenicano, assumendo il nome di fra Bartolomeo, abbandonando temporaneamente la pittura. Albertinelli, fuori di sé per la perdita, lo avrebbe voluto seguire ma, spronato dal successo ottenuto nel completare il Giudizio universale, decide di continuare per la sua strada. Nel 1499 infatti Gerozzo di Monna Dini aveva commissionato a Baccio della Porta un Giudizio Universale, oggi nel museo fiorentino di San Marco. L'artista fece però in tempo a terminare solo la parte superiore della lunetta, prima di prendere i voti. Continua così l'opera incompiuta il suo collega e amico Mariotto Albertinelli, 'dove con diligenza e con amore condusse il resto dell'opera, talmente che molti, non lo sapendo, pensano che d'una sola mano ella sia lavorata. Per il che tal cosa gli diede grandissimo credito nell'arte'. (Vasari).
Le opere di Albertinelli recano l'impronta del Perugino (1446-1524) nel loro senso del volume nello spazio e nella prospettiva, insieme a una colorazione vicina a quella di fra Bartolomeo. L'artista prende anche dai paesaggi dei maestri fiamminghi come Hans Memling (1430-1494), e dalla tecnica dello sfumato di Leonardo (1452-1519). Dipinge in questo modo nel 1503 il suo capolavoro: la Visitazione, originariamente per la chiesa di San Michele delle Trombe a Firenze (edificio oggi non più esistente) e oggi conservata nelle Gallerie degli Uffizi. Tra le altre opere, sempre agli Uffizi troviamo anche l'Annunciazione, l'Adorazione del Bambino e la Circoncisione di Gesù.
Muore a Firenze nel 1515.

Pensi di possedere un’opera di Albertinelli? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Albertinelli.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.