Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Pietro Longhi

PIETRO LONGHI

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di Longhi.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Longhi ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Longhi è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di Longhi, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di Longhi, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Longhi.

Autentichiamo Longhi e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Longhi. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di Longhi.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di Longhi sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Longhi sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di Longhi ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Longhi difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Longhi, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Pietro Longhi nasce a Venezia il 15 novembre 1702. Fin da bambino dimostra attitudine alle arti e il padre lo manda presso il pittore veronese Antonio Balestra, che dopo vari anni di studio lo invia a Bologna raccomandandolo a Giuseppe Crespi detto lo Spagnoletto.
In quest'ambito Longhi conosce la pittura di Gambarini nelle sue scene 'di genere' del periodo. Verso il 1730 dipinge la sua prima opera, la pala di San Pellegrino condannato al supplizio, nella chiesa parrocchiale di San Pellegrino. Dopo opere religiose, dal 1741 inizia la produzione 'di genere' con la prima scena di vita veneziana: Il concertino delle Gallerie dell'Accademia di Venezia (Gallerie dell'Accademia, Venezia) dipinto che lo rende celebre. Oltre alla sua arte originale, lo spaccato di vita settecentesca che offrono i dipinti di Pietro Longhi infatti, rappresenta una preziosa testimonianza di costume grazie alla quale è possibile ricostruire nei dettagli le abitudini quotidiane soprattutto del ceto aristocratico veneziano. L’interesse per la vita quotidiana del popolo emerge in opere come La venditrice di ciambelle (Venezia, Ca' Rezzonico, Museo del Settecento veneziano) e Il cavadenti (Milano, Pinacoteca di Brera), che raccontano episodi di vita di strada. Nel 1756 entra all'interno dell'Accademia di Venezia. Fino al 1770 lo stile di Longhi rimane uniforme, poi il suo sguardo sulla realtà diviene più dettagliato e pungente, come nel famoso dipinto Il Rinoceronte (Venezia, Ca' Rezzonico, Museo del Settecento veneziano).
Pietro Longhi muore a Venezia l'8 maggio 1785 a causa di un mal di petto.

Pensi di possedere un’opera di Longhi? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Longhi.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.