Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Gustav Klimt

Gustav Klimt

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto, il tuo disegno o la tua stampa di Klimt.

È necessario avere un Certificato di autenticità (COA) per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Klimt.

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Klimt è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni della tua opera, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia del tuo dipinto, disegno o stampa di Klimt.

Se vuoi vendere il tuo dipinto, il tuo disegno o la tua stampa di Klimt, accedi ai nostri servizi di vendita. Per le opere di Klimt offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa.

Autentichiamo Klimt e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Klimt. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per tutte le opere di Klimt.

Le nostre autenticazioni dei dipinti, disegni e stampe di Klimt sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazioni.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Klimt sono redatti sulla base di indagini d’arte, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare il tuo dipinto, disegno o stampa di Klimt ovunque si trovi nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Klimt difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Klimt, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Gustav Klimt è il secondo di ben sette fratelli e nasce a Vienna nel 1862 da padre orafo e madre colta appassionata di musica classica. Sarà uno degli artisti più significativi dell’intera secessione viennese.
Gustav frequenta la scuola d’arte e mestieri di Vienna fino al 1883, dove apprende a dominare un’ampia gamma di tecniche, dal mosaico alla ceramica, nel pieno rispetto delle convenzioni accademiche e tradizionali che, negli anni successivi, il pittore desidererà ribaltare. Già al termine degli studi, Klimt riceve commissioni sempre più numerose, dalla decorazione del cortile del Kunsthistorisches Museum, alle quattro allegorie del Palazzo Sturany e al soffitto del Kurhaus di Karlsbad. Nel 1888 Klimt riceve all’imperatore Francesco Giuseppe una benemerenza ed è nominato membro onorario delle Università di Vienna e Monaco. Nel 1895 dipinge “Amore”, quadro particolarmente simbolico per la forma e i contenuti più caratteristici della produzione artistica di Klimt.Nel 1897 Klimt fonda assieme ad altri 19 artisti la Wiener Sezession (“secessione viennese”), con l’idea di evasione dei canoni accademici mediante la creazione di oggetti di design, architettura e arti plastiche che simboleggiasse una rinascita artistica. Tuttavia, la critica non tarda ad arrivare quando Klimt presenta la decorazione del soffitto di tre facoltà dell’Università di Vienna, che rifiutata con disprezzo a causa dei corpi sensuali rappresentati.Nel 1903 si apre per Klimt il cosiddetto “periodo aureo”, ispirato dallo sfarzo dei mosaici bizantini che l’artista ammira a Ravenna, su modello dei quali Klimt plasma alcune delle sue opere più note, come “Giuditta I” (1901), “Ritratto di Adele Block-Bauer” (1907) e “Il bacio” (1907-1908). La bidimensionalità, il predilezione della linea e le figure erotiche femminili che si fanno predominanti sono tra le caratteristiche principali di tale periodo.Con la fine del periodo aureo, il tramonto della Belle Epoque e l’incontro delle opere di Van Gogh e Matisse, si apre per Klimt un periodo di forte crisi, che lo porta a dubitare della legittimità della propria arte. Inizia così la ricerca di uno stile meno sofisticato e più naturale che, nonostante i forti turbamenti dell’artista, gli assicura il primo premio all’Esposizione Internazionale di Arte a Roma, con l’opera “Le Tre Età della Donna”. Giunto al termine della propria carriera, Klimt si dedica alla realizzazione di “Ritratto di signora”, che ultima pochi anni prima di morire e che sarà acquistato nel 1925 dall’industriale Giuseppe Ricci Oddi per 30.000 lire. Gustav Klimt si spegne il 6 febbraio 1918 a seguito di una lunga agonia scaturita da un ictus e da una polmonite dovuta all’epidemia di influenza spagnola.
Pensi di possedere un’opera di Klimt? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Klimt.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.