Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Davide Ghirlandaio

DAVIDE GHIRLANDAIO

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di Bigordi.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Bigordi ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Bigordi è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di Bigordi, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di Bigordi, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Bigordi.

Autentichiamo Bigordi e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Bigordi. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di Bigordi.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di Bigordi sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Bigordi sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di Bigordi ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Bigordi difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Bigordi, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

David Bigordi, detto (del) Ghirlandaio nasce a Firenze il 14 marzo 1452. Già nella dichiarazione al catasto del padre, del 1480, il Bigordi appare come aiuto nella bottega di Domenico, suo fratello, e tale rimane sino alla morte di questo (1494). Come collaboratore del fratello Domenico, ne traduce le idee con tanta fedeltà che, come per gli altri aiuti, è difficile precisare la parte del Bigordi nelle opere in comune. Nel 1476-77 David è con Domenico nella badia di Passignano a dipingervi una Ultima Cena nel refettorio. Nel 1489, sempre con Domenico, riceve la commissione per l'esecuzione del mosaico dell'Annunciazione nella lunetta della porta della Mandorla di S. Maria del Fiore. Il 20 agosto 1490 fra' Francesco di Mariotto del Vernaccia commissiona a Domenico e a David la pala d'altare con la Madonna in trono col Bambino e i ss. Francesco, Bonaventura, Antonio da Padova e Bernardino e sette mezze figure nella predella per il convento di S. Francesco al Palco vicino Prato. Nel 1491-93 il Bigordi è a Orvieto per eseguire i lavori di mosaico nella facciata del duomo (rifacimento dello sposalizio della Madonna e restauro di altri mosaici).
Del 1494, infine, è una delle rarissime opere documentate del Bigordi: il quadro con S. Lucia e il donatore, Tommaso Cortesi, ancora oggi in S. Maria Novella.
L'ultima opera che viene commissionata al Bigordi è l'Annunciazione a mosaico nella lunetta della porta d'accesso al cosiddetto chiostrino dei Voti della SS. Annunziata, datata 1513. La mancanza di documenti o di opere documentate degli ultimi dieci anni di vita del Bigordi lascia supporre che l'artista non abbia più lavorato fino al 1525, anno della sua morte avvenuta a Firenze.

Pensi di possedere un’opera di Bigordi? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Bigordi.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.