Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Giovanni Di Ser Giovanni Guidi

GIOVANNI DI SER GIOVANNI GUIDI

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno dello Scheggia.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera dello Scheggia ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere dello Scheggia è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno dello Scheggia, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno dello Scheggia, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere dello Scheggia.

Autentichiamo Scheggia e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere dello Scheggia. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera dello Scheggia.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni dello Scheggia sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere dello Scheggia sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni dello Scheggia ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni dello Scheggia difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere dello Scheggia, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Giovanni di Ser Giovanni, detto lo Scheggia nasce nel 1406 a Castel San Giovanni (l'odierna San Giovanni Valdarno). È stato fratello del più famoso Masaccio. Il suo apprendistato si compie a Firenze, nell'industriosa e affollata bottega di Bicci di Lorenzo. In seguito continua la sua formazione accanto al fratello maggiore, che aveva anch'egli stabilito a Firenze residenza e attività). Nelle tavole e negli affreschi più antichi del suo catalogo è evidente un debito sostanziale verso i modi del fratello: il monumentale S. Antonio Abate affrescato, insieme con dieci episodi della vita del santo, nell'oratorio di S. Lorenzo a San Giovanni Valdarno, richiama potentemente alla mente i protagonisti delle storie della cappella Brancacci, mentre la piccola Madonna del Museo Horne di Firenze (dipinta per un membro della famiglia Guicciardini) rievoca la Trinità di S. Maria Novella.
Del catalogo di Giovanni di Ser Giovanni fanno inoltre parte: una Madonna col Bambino (1440-1450), originariamente nella chiesa di San Lorenzo a San Giovanni Valdarno e una tempera su tavola raffigurante un Coro di Angeli Musicanti, parte di anta d'organo proveniente dalla sagrestia dell'Oratorio di San Lorenzo. Nell'ex abbazia vallombroscana di Soffena, inoltre, è conservata una sua pregevole Annunciazione e sempre al maestro è da riferire il cosiddetto Cassone Adimari, un pannello conservato alla Galleria dell'Accademia di Firenze con una scena di festa inserita in un paesaggio cittadino in prospettiva, nel quale si riconosce il Battistero di Firenze.
Lo Scheggia muore nel 1486. È sepolto nella chiesa di Santa Croce.

Pensi di possedere un’opera dello Scheggia? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti dello Scheggia.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.