Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Antonello De Saliba

ANTONELLO DE SALIBA

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di De Saliba.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di De Saliba ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di De Saliba è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di De Saliba, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di De Saliba, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di De Saliba.

Autentichiamo De Saliba e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di De Saliba. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di De Saliba.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di De Saliba sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di De Saliba sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di De Saliba ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di De Saliba difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di De Saliba, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Antonèllo de Saliba nasce intorno al 1466 a Messina, da Giovanni de Saliba, originario di Noto e abile intagliatore. Nipote di Antonello da Messina, porta lo stesso nome dell’illustre zio, tanto che fu convertito in Antonio da mercanti d’arte durante il periodo trascorso in Veneto per non generare confusione sull’attribuzione delle opere. Utilizzare lo stesso nome per firmare i quadri, seguito dall’indicazione del luogo di nascita (“messaneus”, “mesaneus” o “messanensis”), ha ingenerato infatti molta confusione tra gli stessi critici, tanto che numerosi suoi dipinti sono stati attribuiti appunto al più famoso zio, così è per esempio per l' Annunziata conservata al Museo dell’Accademia, poi rivelatasi una copia del magnifico dipinto di Palazzo Abatellis, a Palermo, l’icona per eccellenza del grande Antonello da Messina.
Si forma nella bottega del cugino Iacobello d'Antonello, figlio di Antonello da Messina. Nel contratto che lo legava a Iacobello, c’era scritto che doveva seguirlo dovunque andasse. Così avvenne che si reca con lui a Venezia nel 1480, dove rimane per ben 17 anni completando la sua formazione a contatto con l’arte di Giovanni Bellini e Cima da Conegliano. Nelle sue opere giovanili (Cristo morto sorretto da angeli, Venezia, Palazzo Ducale), oltre agli influssi dello zio e del cugino, si notano influssi veneziani, che poi scompaiono nelle opere tarde, che si ispirano più a tradizioni siciliane come la Madonna col bambino del 1508 presso il Museo di Catanzaro.
Dal 1497 è documentato a Messina dove documenti ed opere firmate ne attestano la successiva attività per un quarantennio. Muore a Messina intorno al 1535.
Qui seguito alcune delle opere a lui attribuite che si trovano in Sicilia, Calabria e in musei stranieri: Madonna col Bambino, Museo civico Catanzaro (1508); Madonna con il Gelsomino, Museo regionale di Messina; San Pietro e Paolo, Chiesa di Santa Maria della Catena di Milazzo; Polittico del Duomo di Taormina; Polittico della Chiesa Madre di Monforte San Giorgio; Annunciata, Gallerie dell’Accademia di Venezia; Cristo alla colonna, Gallerie dell’Accademia di Venezia; Ritratto di un uomo con berretto rosso e libro, Museo Statale di Belle Arti Pushkin.

Pensi di possedere un’opera di De Saliba? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di De Saliba.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.