Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Margaritone D Arezzo

MARGARITONE D'AREZZO

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di D’Arezzo.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di D’Arezzo ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di D’Arezzo è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di D’Arezzo, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di D’Arezzo, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di D’Arezzo.

Autentichiamo D’Arezzo e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di D’Arezzo. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di D’Arezzo.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di D’Arezzo sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di D’Arezzo sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di D’Arezzo ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di D’Arezzo difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di D’Arezzo, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Margaritone d’Arezzo è stato un pittore attivo nel XIII secolo nel territorio di Arezzo.
La formazione di Margaritone a contatto con la cultura di anonimi pittori toscani duecenteschi, nonché con l’ambiente miniatorio aretino, si sarebbe delineata entro la prima metà del Duecento
A questa fase iniziale risalirebbe la prima di una serie di tavole raffiguranti S. Francesco, dipinte da Margaritone e datate variamente dagli studiosi tra il terzo decennio del secolo, pochi anni dopo la morte di s. Francesco, e la fine del Duecento.
Fra gli anni Cinquanta e Sessanta sono da segnalare almeno tre tavole mariane: la prima è la Madonna in trono con Bambino con ai lati, distribuiti simmetricamente, l’Annuncio a Gioacchino e due Santi di S. Maria a Montelungo, presso Terranuova Bracciolini (Arezzo), oggi nel Museo statale di arte medioevale e moderna di Arezzo, firmata e tradizionalmente datata 1250.
Simile alla Madonna di Montelungo, ma meno plastica ed espressiva, è la Madonna in trono col Bambino e ai lati quattro Santi di Washington (National Gallery of art).
Alla fase matura di Margaritone dovrebbe appartenere la croce dipinta della pieve di S. Maria di Arezzo (Museo statale di arte medioevale e moderna), una delle sue opere più significative ed espressive.
Alla fase tarda apparterrebbe, infine, il dossale del santuario di S. Maria delle Vertighe presso Monte San Savino (Arezzo, Museo statale di arte medioevale e moderna) con la Madonna in trono col Bambino e, ai lati, quattro Storie di Maria (Annunciazione, Natività di Cristo, Adorazione dei magi, Assunzione).
Non si conoscono luogo e data di morte di Margaritone.

Pensi di possedere un’opera di D’Arezzo? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di D’Arezzo.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.