Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Giulio Cesare Procaccini

GIULIO CESARE PROCACCINI

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di Procaccini.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Procaccini ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Procaccini è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di Procaccini, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di Procaccini, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Procaccini.

Autentichiamo Procaccini e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Procaccini. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di Procaccini.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di Procaccini sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Procaccini sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di Procaccini ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Procaccini difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Procaccini, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Giulio Cesare Procaccini nasce a Bologna nel 1574 da una famiglia di pittori. Trasferitosi giovanissimo a Milano, diviene uno dei principali esponenti della scuola barocca lombarda.Si interessa inizialmente alla scultura per poi dedicarsi alla pittura, influenzato dall'arte di Giovan Battista Crespi detto il Cerano e più tardi dagli emiliani Correggio e Parmigianino.
L'entrata sulla scena artistica lombarda è segnata dal 1610, anno della santificazione di Carlo Borromeo, quando la Fabbrica del duomo commissiona a Procaccini una serie di ventiquattro teleri, di cui sei quadroni con i Miracoli di s. Carlo. Le tele vengono pagate 300 lire ciascuna, con però un’indennità speciale di 300 lire ai soli Cerano e Procaccini, per il loro talento.
Dopo Milano, Procaccini lavora anche a Torino, per i principi di Casa Savoia, e a Genova, dove realizza l' Ultima cena, una tela straordinaria per la basilica della Santissima Annunziata, un'opera grandiosa chiaramente influenzata dal Cenacolo di Leonardo da Vinci.
L'influenza del Correggio e del Parmigianino è particolarmente evidente in opere quali la Circoncisione con i ss. Ignazio e Francesco Saverio, 1613-16, (Modena, Galleria nazionale estense), ma soprattutto nello Sposalizio mistico di s. Caterina, (Milano, Brera), del 1616-20.
Appartiene con molta probabilità al periodo genovese anche il San Carlo in gloria, realizzato nel secondo decennio del '600 per la cappella Cattaneo-Adorno nella chiesa di San Francesco di Albaro a Genova. Il dipinto venne ritirato dalla chiesa nel secolo scorso e finì, poi, per acquisto dello stato, nella Pinacoteca di Brera.
In tarda età esegue invece, insieme al Cerano e al Morazzone, un altro celebre dipinto conservato a Brera: il Martirio delle sante Rufina e Seconda, meglio noto come Quadro delle tre mani, in quanto realizzato con gli altri due pittori, in una sorta di sfida che mette in evidenza le caratteristiche principali dei tre artisti più importanti sulla piazza milanese dell'epoca. L'artista muore a Milano nel 1625 poco dopo la conclusione di questo particolare dipinto divenuto il manifesto del barocco lombardo.

Pensi di possedere un’opera di Procaccini? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Procaccini.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.