Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Bernardo Cavallino

BERNARDO CAVALLINO

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno del Cavallino.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera del Cavallino ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere del Cavallino è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno del Cavallino, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno del Cavallino, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere del Cavallino.

Autentichiamo Von Aachen e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere del Cavallino. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera del Cavallino.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni del Cavallino sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere del Cavallino sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni del Cavallino ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni del Cavallino difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere del Cavallino, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Bernardo Cavallino nasce a Napoli nel 1616 da padre sarto, commerciante di stoffe. Si sa poco della sua biografia e soprattutto della sua formazione artistica. Dei circa ottanta dipinti a lui attribuiti, poco più di dieci portano la sua firma, poiché, considerato più un pittore per opere destinate alle dimore gentilizie o cappelle o oratori privati, la sua attività si svolse quasi interamente per committenti privati, cosa che non lasciò molte tracce registrate della sua attività.
Si forma con il pittore Andrea Vaccaro, da cui subisce molto l'influenza artistica di Antoon van Dyck. Con il Vaccaro e con Artemisia Gentileschi, in quegli anni attiva a Napoli, comincia a collaborare alla fine degli anni '30, subendo il fascino di Rubens.
Tra le sue opere maggiori possono annoverarsi: l'Immacolata Concezione, conservata nella Pinacoteca di Brera e l'Estasi di Santa Cecilia del Museo di Capodimonte. Altre sue tele famose sono San Paolo e il centurione e Mosè salvato dalle acque, conservati a Napoli nella Villa Pignatelli; il Ritorno del Figliuol Prodigo e il Pagamento del Tributo, ancora a Capodimonte, il Massacro degli Innocenti di Brera e l'Adorazione dei pastori del Museo Nazionale d'Abruzzo.
L'unica opera che esegue per una committenza ecclesiastica pubblica, sebbene oggi conservata presso il museo di Capodimonte, è la Santa Cecilia in estasi, per l'altare della piccola chiesa annessa al monastero di Sant'Antonio in Portalba.
Bernardo Cavallino muore a Napoli probabilmente nel 1656 a causa di un'epidemia di peste. È sepolto nel Cimitero Monumentale di Napoli.

Pensi di possedere un’opera del Cavallino? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti del Cavallino.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.