Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Domenico Carpinoni

DOMENICO CARPINONI

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di Carpinoni.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Carpinoni ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Carpinoni è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di Carpinoni, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di Carpinoni, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Carpinoni.

Autentichiamo Carpinoni e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Carpinoni. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di Carpinoni.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di Carpinoni sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Carpinoni sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di Carpinoni ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Carpinoni difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Carpinoni, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Domenico Carpinoni nasce a Clusone, in provincia di Bergamo, probabilmente nel 1566 (si ipotizza la data soltanto tramite documenti successivi, nei quali viene citata la sua età). Il padre Nicola, avendo intuito il potenziale artistico del figlio, lo invia a Venezia dove diventa allievo di Iacopo Negretti detto Palma il Giovane, anch'esso originario di Bergamo.
Le prime opere, considerate minori, vengono eseguite artigianalmente per la Scuola del Rosario di Clusone nei primi anni del XVII secolo. Il salto di qualità avviene dal 1611, quando dipinge la prima vera opera: l’Annunciazione per il Santuario della Trinità di Casnigo. A questo segue, l'anno successivo, il ciclo de Le Sibille per il Santuario della Madonna della Torre di Sovere, paese in cui finiscono anche la Visitazione (1613) e l'Adorazione dei pastori (1620). Pochi sono comunque i dipinti esattamente databili, tra i quali il Martirio di S. Lorenzo di Barzizza (frazione di Gandino in provincia di Bergamo); l'Assunta di Vertova (1633) e, dell'anno successivo la Madonna in gloria tra i Santi Rocco e Sebastiano, collocata nella chiesa della Visitazione di Ludrigno (frazione di Ardesio, in provincia di Bergamo) e la Madonna in gloria e i santi Lorenzo ed Eleonora nella chiesa delle Orsoline di Gandino.
Da quel momento in poi le uniche opere documentate sono la Vergine del suffragio prega la Trinità con santi, eseguita nel 1647 per la confraternita dei morti della Chiesa di San Matteo apostolo e Sacro Cuore di Villa d'Ogna, e la Trasfigurazione di Monasterolo del Castello, risalente al 1656.
L'artista muore a Clusone, 1'11 maggio 1658 a 92 anni.

Pensi di possedere un’opera di Carpinoni? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Carpinoni.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.