Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Guglielmo Caccia

GUGLIELMO CACCIA IL 'MONCALVO'

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di Caccia.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Caccia ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Caccia è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di Caccia, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di Caccia, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Caccia.

Autentichiamo Caccia e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Caccia. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di Caccia.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di Caccia sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Caccia sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di Caccia ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Caccia difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Caccia, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Guglielmo Caccia, soprannominato Moncalvo perché trascorre la maturità nel comune monferrino dove muore nel 1625, nasce a Montabone d’Asti il 9 maggio 1568. Allievo di Giovanni Francesco Biancaro, è considerato il maggior pittore piemontese del Seicento, tanto da essere definito il Raffaello del Monferrato.
Gugliemo inizia la sua attività a Casale, dove nel 1589 sposa la figlia del pittore Ambrogio Oliva, Laura. Del periodo giovanile si riscontrano un affresco nella parrocchiale di San Michele a Candia Lomellina (1590-93) e gli affreschi della Cappella della Natività della Vergine.
Tra il 1605 e il 1608 avviene la produzione dei lavori di decorazione di Palazzo Madama a Torino e della perduta Galleria di Carlo Alberto I di Savoia, dove collabora con Federico Zuccari, del quale risente l’influsso nella qualità del colore e del disegno, specie nei dipinti famosi fra cui la Resurrezione del Duomo di Asti e le numerose tele per le chiese di Casale a Novara. Fra il 1613 e il 1615, realizza l’Annuncio ai pastori (1614) per l’Arciconfraternita di San Michele sempre a Casale e il San Paolo con Sant’Andrea per la chiesa di Sant’Antonio Abate. Opera anche a Guarene, Vercelli, al Sacro Monte di Crea, a Torino, Novara e Milano. La Deposizione dalla Croce nella chiesa di San Gaudenzio a Novara è considerata la sua migliore opera
Il pittore soggiorna a Chieri attorno al 1606, dove si possono ammirare molte sue opere, come il ciclo di affreschi e grandi tele nella chiesa di San Domenico, la Resurrezione nella chiesa di San Giorgio, la Madonna con il Bambino e San Bernardino da Siena e l’Incoronazione con i Santi Rocco, Sebastiano, Giorgio e Guglielmo nella chiesa dei Santi Bernardino e Rocco,
Nel 1625 otteine l’autorizzazione dal vescovo di Casale Monferrato Scipione Agnelli di far aprire a Moncalvo, in un edificio di sua proprietà, un convento delle Orsoline all’interno del quale vengono trasferite quattro sue figlie,
Di quest'ultima sono attribuibili al Caccia pochi dipinti sicuri, dal momento che la maggior parte delle opere tarde mostra estesi interventi della figlia Orsola Maddalena.
L'artista muore a Moncalvo il 1625.

Pensi di possedere un’opera di Caccia? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Caccia.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.