Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Max Beckmann

Max Beckmann

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di Beckmann.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Beckmann ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Beckmann è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di Beckmann, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di Beckmann, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Beckmann.

Autentichiamo Beckmann e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Beckmann. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di Beckmann.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di Beckmann sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Beckmann sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di Beckmann ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Beckmann difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Beckmann, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Max Beckmann nasce a Lipsia il 12 febbraio 1884 e studia presso l’Accademia di Weimar a partire al 1899, dove resta fino al 1903. Dopo aver visitato varie mete europee, come Parigi e Firenze, Beckmann si stabilisce a Berlino e si unisce alla Secessione nel 1906, restando nella città fino al 1915. L’esperienza della Prima guerra mondiale fa sì che Beckmann imbocchi la via dell’espressionismo con maggior forza e riversi nelle sue opere un certo livello di angoscia e di violenza. Dal 1923 Beckmann inizia ad interessarsi alle nature morte e ai paesaggi, abbandonando l’atrocità che aveva caratterizzato le sue opere precedenti. Nel 1928, invece, Beckmann approfondisce l’uso cromatico e dà inizio alla fase matura della sua arte, che si rifà all’allegoria studiata a Parigi dalle opere di Hieronymus Bosch. Con l’avvento del nazismo, Beckmann sceglie di ritrarre soggetti grotteschi e con corpi mutilati, facendo riaffiorare la terribile esperienza della Prima guerra mondiale, vedendo la propria arte essere condannata dai nazisti nel 1937 come “arte degenerata”. Infine, nel 1947 si trasferisce negli Stati Uniti e insegnare in alcune scuole americane e muore colpito da un infarto il 27 dicembre 1950 a New York.
Pensi di possedere un’opera di Beckmann? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Beckmann.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.