Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Giovanni Antonio Licinio

GIOVANNI ANTONIO LICINIO

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di Licinio.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Licinio ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Licinio è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di Licinio, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di Licinio, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Licinio.

Autentichiamo Licinio e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Licinio. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di Licinio.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di Licinio sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Licinio sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di Licinio ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Licinio difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Licinio, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Giovanni Antonio Licinio, detto da Lodi è stato un pittore e vetraio attivo a Venezia negli ultimi due decenni del XV secolo e nei primi due del XVI secolo.
I documenti storici attestano la sua presenza a Murano a partire dal 1484 e dopo cinque anni inizia una collaborazione con il pittore-vetraio Girolamo Mocetto, per la produzione di vetrerie e smalti colorati.
Assieme al Mocetto, dal 1510 al 1515, realizza la grande vetrata gotica colorata della basilica dei Santi Giovanni e Paolo a Venezia, su disegni di Bartolomeo Vivarini e di Cima da Conegliano. Da menzionare il medaglione raffigurante Sant'Agostino Padre della Chiesa Latina, situato nella parte inferiore della vetrata. Contribuisce per la vetrata della basilica veneziana soprattutto nei pannelli della cimasa ed in quelli dei registri superiori, manifestando numerose influenze, da quelle di Vivarini agli elementi di 'pittura tonale' dolce e umana tipici di Antonello da Messina.
Si ricordano di Licinio da Lodi nella basilica veneziana, principalmente i pannelli raffiguranti la Vergine con il Bambino, San Pietro e San Giovanni Battista.
Tra le attribuzioni vi sono alcuni schizzi per un'altra finestra colorata, conservati al British Museum di Londra.

Pensi di possedere un’opera di Licinio? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Licinio.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.