Galleria di Artisti
Galleria dei principali artisti valutati nel corso degli anni

Prova digitando "picasso"

Jean Antoine Watteau

JEAN ANTOINE WATTEAU

Ottieni un Certificato di autenticità (COA) per il tuo dipinto o il tuo disegno di Watteau.

Per vendere, assicurare o donare qualsiasi opera di Watteau ti occorre un Certificato di autenticità (COA).

Ottenere un Certificato di autenticità (COA) per le opere di Watteau è facile. Basterà inviarci le foto e le dimensioni del tuo dipinto o disegno di Watteau, specificando tutto quello che sai sull’origine o sulla storia dell’opera.

Se vuoi vendere il tuo dipinto o disegno di Watteau, accedi ai nostri servizi di vendita. Offriamo strumenti di consiglio e supporto alla vendita, vendite a trattativa privata e mediazione completa per le opere di Watteau.

Autentichiamo Watteau e rilasciamo certificati di autenticità dal 2002. Siamo esperti riconosciuti e periti certificati delle opere di Watteau. Rilasciamo certificati di autenticità e valutazioni per qualsiasi opera di Watteau.

Le nostre autenticazioni dei dipinti e disegni di Watteau sono accettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ciascun COA è supportato da ricerche approfondite e relazioni analitiche di autenticazione.

I certificati di autenticità che rilasciamo per le opere di Watteau sono redatti sulla base di indagini artistiche, ricerche di autenticazione, lavoro analitico e studi forensi solidi, affidabili e totalmente documentati.

Siamo a disposizione per esaminare i tuoi dipinti o disegni di Watteau ovunque si trovino nel mondo.

Riceverai i tuoi certificati di autenticità e la relazione di autenticazione solitamente entro due settimane. I casi più complessi, con dipinti o disegni di Watteau difficili da ricercare, richiedono più tempo.

Tra i nostri clienti si trovano collezionisti di opere di Watteau, investitori, autorità fiscali, assicuratori, periti, valutatori, banditori d’asta, gallerie d’arte, agenzie governative e svariati studi legali.

Il pittore del rococò francese  Jean Antoine Watteau nasce nel 1684 a Valenciennes. Figlio di un maestro piastrellista di origine fiamminga, l'artista mostra un precoce interesse per la pittura diventando apprendista di Jacques-Albert Gérin, un pittore locale. Avendo poco da imparare da Gérin, Watteau parte per Parigi intorno al 1702 dove lavora in un laboratorio a Pont Notre-Dame, facendo copie di dipinti di genere popolare della tradizione fiamminga ed olandese. Nel 1703 è assistente del pittore Claude Gillot, la cui opera rappresenta una reazione contro l'arte ufficiale severa del regno di Luigi XIV. Nello studio di Gillot Watteau entra in contatto con i personaggi della commedia dell'arte. Il teatro sarà uno dei soggetti preferiti oltre che una sua grande passione.
In seguito si trasferisce alla bottega di Claude Audran III, un decoratore d'interni, sotto la cui influenza realizza disegni estremamente eleganti. Grazie ad Audran Jean Antoine Watteau ha l'occasione di ammirare le tele dipinte da Peter Paul Rubens per la regina Maria de' Medici. Il pittore fiammingo influenzerà l'arte di Watteau insieme a quella dei maestri veneziani. Nel 1709 Watteau cerca invano di ottenere il Prix de Rome. Nel 1712 riprova con successo, tanto da ricevere oltre al premio di un anno di permanenza a Roma anche l'inserimento a pieno titolo come membro dell'Accademia. Sebbene i dipinti di Watteau sembrano incarnare l'eleganza aristocratica dei regnanti, non ha mai avuto mecenati aristocratici. I suoi acquirenti sono borghesi, banchieri e commercianti. Nelle sue opere ci sono rappresentazioni frivole di feste eleganti caratterizzate però una sobria malinconia, quel senso di futilità della vita, che lo rende tra i pittori del 18° secolo, uno dei più vicini alla sensibilità moderna. Tra i suoi dipinti più famosi, accanto alle due versioni del Pellegrinaggio a Citera, ci sono Pierrot (identificato come 'Gilles'), Amore del teatro italiano, Amore nel teatro francese, 'Voulez-vous des belles triompher?' e Mezzetin. Il simbolo della sua arte resta comunque il Pierrot o Gilles, con il suo sorriso appena accennato tanto da sembrare un attore confuso che ha dimenticato le sue battute. In alcuni capolavori anticipa un'arte nuova, la rappresentazione del mondo dell'arte visto attraverso gli occhi di un artista. In contrasto con la stravaganza rococò e la serietà coltivata da Boucher e Fragonard nell'ultima parte del regno di Luigi XV, il brio teatrale di Watteau si tinge di una nota di simpatia, malinconia e tristezza per la fugacità dell'amore e di altre delizie terrene. Secondo alcuni critici 'nel suo trattamento del paesaggio sullo sfondo e dei dintorni atmosferiche delle figure si possono trovare i germi dell'impressionismo'. L'ultimo capolavoro di Watteau, Enseigne de Gersaint, raffigura un negozio d'arte a Parigi visto come il sipario di un teatro. La scena è una galleria d'arte dove la facciata è magicamente scomparsa. La galleria la strada e la tela si fondono in un dramma continuo. Malato e fragile fin dall'infanzia, l'artista nel 1720 si reca a Londra per consultare uno dei medici più noti dell'epoca. Torna poi in Francia dove trascorre i suoi ultimi mesi di vita nella tenuta del suo mecenate, Abbé Haranger. Muore nel 1721 forse per una laringite tubercolare, a soli 36 anni.

Pensi di possedere un’opera di Watteau? Contattaci per ricevere un aiuto cordiale, gentile e altamente informativo. Siamo esperti di Watteau.
Nel corso della nostra attività abbiamo analizzato e valutato centinaia di artisti in tutto il mondo.

Cercate l'artista di vostro interesse.

Richiedete un preventivo gratuito

Non esitate, descriveteci la vostra opera. Vi forniremo un preventivo gratuito in brevissimo tempo.